Consigli PadelRegole del Padel

Come si gioca a Padel? Consigli e Regole di base.

Il padel è uno sport che ogni giorno attrae sempre più gente, con la proliferazione di tornei a livelli molto diversi e in quasi tutte le regioni d’Italia. In molti casi, può quindi capitare di partecipare a un torneo tra colleghi o amici. Come già saprai il Padel è uno sport divertente ed un buon metodo per fare esercizio muovendo interamente tutti i muscoli del nostro corpo. Inoltre, è uno sport di coppia, pertanto aiuta a socializzare con la gente e promuove il lavoro di squadra. Insomma, è davvero un’attività che fa bene a fisico e mente. Adesso vedremo dal punto di vista tecnico cosa devi conoscere e che consigli seguire per capire come si gioca a padel. Per non farti trovare impreparato PadelNuestro ti offre una guida completa di regole basiche per poter affrontare la tua prima partita in completa sicurezza.

Come si gioca a Padel?

come si gioca a padel
Fernando Poggi – Foto World Padel Tour

Purtroppo molti principianti finiscono per gettare la spugna perché non si adattano alle dimensioni del campo o al rimbalzo della palla. Si disperano troppo in fretta e perdono la pazienza. Oggi su Padel Nuestro ti spieghiamo come si gioca a Padel e ti offriamo una serie di consigli che vanno bene per tutti i giocatori dilettanti che hanno da poco iniziato a cimentarsi con questo sport. Il Padel è uno sport molto riconoscente, nel senso che seguendo i giusti consigli si può migliorare rapidamente. Conoscere e applicare le regole di base e giocare spesso ci aiuterà nell’evoluzione del nostro gioco.

Consigli utili per i giocatori di padel dilettanti:

Di seguito ti elenchiamo i nostri consigli per capire come si gioca a padel ed apprendere rapidamente:

Consigli tecnici:

  • Equipaggiamento: Come primo passo per giocare a Padel è importantissimo essere ben equipaggiati. Come in ogni altro sport, sono necessari vestiti e attrezzi idonei per poterlo praticare in totale comfort e sicurezza. Uno degli aspetti più importanti saranno le scarpe e la racchetta. Inoltre, anche l’abbigliamento dev’essere comodo in modo da permetterci un’ottima libertà di movimento. Su PadelNuestro mettiamo a disposizione dei “pack” di padel, ovvero dei kit che ti permettono di risparmiare e includono scarpe, racchetta ed abbigliamento.
  • La racchetta: Esistono moltissimi tipi di racchette da padel, però non c’è bisogno di uscire pazzi nell’intento di scegliere quella giusta per noi. Ci sono racchette perfette per i principianti con prezzi tra i 50 e gli 80 euro, le racchette oltre i 100 euro sono adatte a giocatori di livello. Sia sul nostro sito web, sia sul nostro blog potrai trovare informazioni utili che ti aiuteranno nella scelta.
  • Le scarpe: Anche per le scarpe non è obbligatorio che siano carissime. L’importante è fare attenzione che abbiano una suola adatta ad un pavimento imbottito come quello dei campi di padel, tenete presente che anche per soli 20 euro si possono trovare scarpe da padel abbastanza affidabili.

Consigli generali:

  • Allenati da solo o con un istruttore: Per imparare a giocare a padel non è assolutamente necessario farlo in coppia. Da soli si possono allenare i movimenti, i colpi e i cambi di braccio da destra a sinistra. Direziona i tuoi colpi da solo e potrai imparare la tecnica molto più velocemente. Se puoi, iscriviti nel club vicino casa tua e prendi lezioni da un istruttore di padel.
  • Partecipa ai tornei: Trova la tua “dolce metà” sportiva e partecipa a tutti i tornei ai quali puoi tenere accesso, come in ogni cosa la pratica è fondamentale. Inoltre giocare assiduamente aiuterà ad aumentare il feeling con il tuo compagno di squadra.
  • Sii paziente: Potrebbe sembrare superfluo dirlo, ma la pazienza nel padel svolge un ruolo fondamentale. Come già accennato, molti giocatori novelli si stancano o si innervosiscono davanti alle prime difficoltà. Questa attitudine con il tempo può portarci ad abbandonare questo sport, ma sarebbe un grosso errore, dato che il padel è un’attività che può essere appresa in tempi piuttosto brevi.
  • Struttura adeguata: il nostro ultimo consiglio, ma non per questo meno importante, riguarda la struttura. Consideriamo che è molto importante praticare il padel in un impianto sportivo a norma, moderno e ben fatto. Questo aspetto è fondamentale per godere appieno di questo fantastico e divertentissimo sport.

Quali sono le regole basiche del Padel?

le regole del padel
Le regole basiche del Padel

Di seguito andremo a vedere quali sono quelle regole di base che ci permettono di come si gioca a Padel nel modo corretto. È comune vedere alcune persone, che venendo dal mondo del tennis, credono che le regole siano identiche, ma non è così. Il padel è uno sport a tutti gli effetti, pertanto ha le sue regole e i suoi colpi.

Regole generali:

  • Numero di giocatori: Anche se è comune vedere campi singoli in numerose strutture, il padel è uno sport di squadra dove si gioca con un partner per affrontare un’altra coppia. I campi singoli perlopiù fungono da spazi di allenamento.
  • Palline: Le partite ufficiali si giocano con 3 palline sul campo, che devono essere nuove e rispettare le normative della FIP sulla palla.
  • Racchetta: La forma e le dimensioni della racchetta devono essere a norma, inoltre è obbligatorio indossare il laccio presente nel manico al fine di evitare incidenti.
  • Scelta del campo o del servizio: All’inizio di ogni partita si sorteggia che coppia sceglie il servizio o il campo. La coppia che vince il sorteggio potrà scegliere tra le due cose.

Regole durante il gioco:

  • Punteggio: si importa il sistema di punteggio del tennis. Le partite si giocano al meglio di 3 set. I giochi seguono il punteggio di 15, 30, 40, Vantaggi e/o Pari.
    Ogni 3 giochi finiti si cambia di campo.
  • Posizione in campo: La palla può essere colpita indistintamente da qualsiasi giocatore in qualsiasi area del campo. È facile vedere principianti che cercano di convincere i loro compagni di squadra a non giocare nella loro “metà campo”.
  • Dinamica di gioco: Nel Padel per far sí che la palla sia considerata buona deve toccare il terreno prima di colpire le pareti e/o la recinzione dopo aver rimbalzato a terra. Nel corso di un punto la palla può colpire muri e recinzioni. Il giocatore può colpire la palla con o senza un precedente rimbalzo ma con il massimo di un rimbalzo per colpirla.
  • Recupero fuori campo: Se l’avversario colpisce la palla con forza e rimbalzando sul campo esce fuori, il punto è considerato vinto dal giocatore che ha effettuato il colpo. Abbiamo comunque la possibilità di uscire dal campo e rimettere in gioco la palla, però sempre dopo il secondo rimbalzo.
  • Recupero nel campo avversario: Se, dopo il rimbalzo, tocca una delle pareti o la recinzione e ritorna nel campo dell’avversario, il punto è considerato vinto dal giocatore che ha effettuato il colpo. Ma, anche In questo caso, abbiamo la possibilità di recuperare il punto direttamente nel campo avversario.
  • Fallo di rete: Se tocchiamo la rete con la nostra racchetta, i vestiti o qualsiasi parte del corpo dopo aver colpito la palla, il punto è a favore dell’avversario.

La regola più importante: il Servizio.

il servizio nel padel
Il servizio nel padel

Parliamo di una delle regole più importanti del padel. Il servizio è considerato buono se la palla rimbalza nel quadro di campo corrispondente dopo essere stata colpita dal giocatore in servizio. Come nel tennis, il servizio deve essere incrociato, cioè il giocatore che serve dalla metà destra del suo campo deve indirizzarlo verso la metà sinistra del campo avversario. A differenza del tennis, nel padel la palla non viene lanciata sopra la testa per eseguire il servizio, ma si lascia cadere lateralmente e si colpisce senza che la stessa superi l’altezza della vita al momento dell’impatto. A volte sorgono dubbi quando la palla colpisce la recinzione laterale. Per chiarire ciò, basta ricordare che il servizio può essere diretto a qualsiasi area del campo avversario, ma non può mai colpire la recinzione metallica laterale. In ogni punto di servizio abbiamo due opportunità per mettere in gioco la palla. Inoltre possono presentarsi due casi: se la palla rimbalza due volte e tocca la recinzione laterale è considerata nulla e si ripete il servizio; se la palla rimbalza una volta e tocca la recinzione laterale è considerato un errore ed il giocatore non può ripetere il servizio.

Conclusione

Speriamo che con questo post siamo riusciti a chiarire come si gioca a Padel. Apprendendo bene le regole di base ed applicando i nostri consigli potrete rapidamente godere appieno delle vostre partite di Padel. Ricordate di seguire il nostro blog per rimanere informati su tutto ciò che ruota intorno a questo fantastico sport e sulle principali news riguardo ai prodotti. Ci trovate anche su Facebook ed Instagram, vi aspettiamo numerosi!

 

 

Previous post

World Padel Tour: finalmente in Italia - Dalle Origini fino ad oggi

Next post

Tornei di padel: tutte le competizioni Internazionali e Nazionali

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.